Il Corso è orientato a progettare alla città-porto e costiere mediterranea di piccola e media scale, considerando quest’ultima come un sistema complesso in continua trasformazione, in relazione ai valori economici, politici e sociali.

In questa introduzione si vuole sottolineare lo sviluppo storico dell'urbanistica portuale e litoranea mediterranea del XX secolo, dagli ideali architettonici modernisti agli studi empirici e sociali, con un'ampia panoramica di grandi progetti urbani a scala globale. La Città mediterranea e il suo spazio pubblico è il tema dell'intero corso. Tutte l'indagine diverse  devono essere intese in una prospettiva diacronica.

La visione generale comprende l'analisi comparativa sulla diversa comprensione del complesso sistema intorno al Mar Mediterraneo,utilizzando diversi esempi italiani e anche  dal Mediterraneo orientale.

Costituisce approfondimento del corso il caso-Genova, città protagonista di  strategie di rilancio e di sperimentazione di nuove politiche di trasformazione urbana che hanno condotto alla riconversione di aree industriali dismesse, al recupero del waterfront e alla rivitazizzazione del centro storico e che sono esempio virtuoso dell’attuazione sinergica di politiche urbane che hanno avuto la capacità di utilizzare simultaneamente diversi strumenti di piano e di programma per la trasformazione urbana.

Parimenti, gli strumenti utilizzati, i soggetti determinanti e gli elementi di specificità che hanno portato a ridefinire  l’immagine e l’identità della città di Genova sono lo spunto per approfondire l’apporto che i diversi paradigmi teorici hanno introdotto a supporto del progetto di trasformazione urbana.

Urban Environment Design Studio is organized in collaboration with Columbia University (New York City). The studio aims at promoting an active collaboration among University of Genoa and Columbia University students in a joint project to their mutual benefit. The project site is the area of Quarto (Genoa), including the former psychiatric hospital, a partially dismissed and valuable area, the lower Sturla river basin, its mouth, and the coastline. The studio is based on an active involvement of the Municipality of Genoa as client. The students are asked to identify development strategies at the urban scale, focusing on some specific areas (at the building scale), considering economic and environmental sustainability as well as landscape enhancement.